Forum Scuola di Maria

Sulla Vita Spirituale
 
IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Amicizia spirituale, incontrarsi per parlare di vita spirit

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Jean
Admin
avatar

Numero di messaggi : 550
Localisation : Londra
Data d'iscrizione : 19.03.06

MessaggioTitolo: Amicizia spirituale, incontrarsi per parlare di vita spirit   Gio 22 Mar - 21:01

Vi propongo questo testo di santa Teresa di Avila dove parla dell'importanza di parlare con persone che fanno orazione, di avere amcizia spirituale ecc. Sentiamola:

"20 Gran male per un'anima è trovarsi sola in mezzo a tanti pericoli. Se io avessi avuto con chi consigliarmi, mi sembra che me ne sarei giovata per non cadere, trattenuta, se non dal timore di Dio, dalla vergogna di dovermi manifestare. Perciò, consiglio a quanti si dedicano all'orazione, specialmente in principio, di procurare amicizia e conversazione con persone che praticano il medesimo esercizio. Anche se non facessero che aiutarsi a vicenda con la preghiera, sarebbe sempre assai utile, senza dire dei molti altri vantaggi.
Se anche nel mondo si cercano conversazioni e affetti non sempre inappuntabili; se anche là si ama procurarsi amici per meglio ricrearsi e godere di più con il racconto vicendevole dei propri vani piaceri, non vedo perché si debba proibire a chi comincia seriamente ad amare e a servire Dio di confidare a qualcuno le sue gioie e i suoi travagli, patrimonio naturale di chi si dedica all'orazione.
Non abbia paura di vanagloria se sincera è l'amicizia che egli desidera con Dio, ma ne esca con merito soffocandone subito i primi moti. E così, con questa retta intenzione, gioverà a sé e agli altri, ne avrà maggiore esperienza e, senza volerlo, sarà d'insegnamento ai suoi amici.

22 Si va innanzi così negligentemente nelle cose di Dio che i buoni, se vogliono progredire, bisogna che si sostengano a vicenda. È divenuto oggi sì di moda immergersi nelle vanità e nei piaceri del mondo che ben pochi se ne fanno meraviglia, mentre se uno comincia a servire il Signore, moltissimi si alzano a mormorare. Perciò, bisogna farsi compagnia e difendersi, sino ad acquistare tanta forza da non temere alcun assalto: altrimenti si sarà tutti in pericolo. Alcuni santi credo che si siano rifugiati nei deserti appunto perché non avevano con chi aiutarsi. È una specie di umiltà non fidarsi di sé e credere che Dio ci aiuterà mediante la compagnia dei buoni.
Nella comunanza che ne deriva, la carità getta profonde radici, senza poi dire degli altri innumerevoli beni che non oserei ricordare se una lunga esperienza non me li avesse fatti conoscere.
Vero è che fra tutti i nati di donna io sono la più miserabile e vile, ma dico che anche i più forti non avranno nulla da perdere se, diffidando di sé, si umilieranno alla pratica di quanto ho detto, prestando fede a chi ne ha esperienza. Di me posso dire che se il Signore non m'avesse fatto comprendere questa verità e dato il modo di trattare familiarmente con persone di orazione, con quel mio intreccio di cadute e pentimenti avrei finito col precipitare nell'inferno, perché nel cadere avevo l'aiuto di molti, mentre nel rialzarmi mi trovavo così sola da sentirmi ora stupita se non sono rimasta sempre per terra.
Ringrazio senza fine la misericordia di Dio, il solo che mi stendeva la mano! Sia Egli per sempre benedetto! Amen."
(Vita 7,20 e 22)
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.amorvincit.com
 
Amicizia spirituale, incontrarsi per parlare di vita spirit
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» le cose importanti della vita
» We shall overcame - Una lezione di vita, 2006 di Niels Arden Oplev
» esame storia d'impresa di vita
» Vita da mamme: come cambia la vita dopo un figlio?
» Autismo. Prospettive di vita e di scuola

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Forum Scuola di Maria :: Forum Scuola di Maria-
Andare verso: